Scegliere il tuo Property Manager è il primo passo da fare quando si acquista un immobile e non si ha il tempo o la profonda conoscenza del mercato.

Gestire immobili non è una cosa per tutti. Richiede pazienza, duro lavoro e un atteggiamento resiliente. Una volta che hai investito in una proprietà, la decisione seguente da prendere è se assumere o meno un Property Manager.

Da proprietario devi ricordarti che la gestione immobiliare è un’arte. Necessita più delle virtù prima citate. Ricercare inquilini, gestione finanziaria e amministrativa, e gestione degli affitti sono alcune delle cose con cui avrai a che fare se decidi di dirigere tutto per conto tuo. Ecco perché le persone spesso si affidano ad un Property Manager che si occupi degli aspetti tecnici per conto loro.

Di seguito cinque consigli che ti aiuteranno ad assumere un Property Manager affidabile per la gestione dei tuoi immobili.

1. Esperienza

La prima cosa che devi cercare in un Property Manager è l’esperienza. Ci sono professionisti là fuori specializzati in diversi tipi di proprietà. Sarebbe ideale trovare qualcuno con la capacità e l’esperienza di gestire proprietà simili alla tua. Rivolgersi ad un agente con esperienza specifica nel tipo di immobili di cui fa parte la tua struttura, ti aiuterà ad incrementare i profitti.

2. Comunicazione

Il 21esimo secolo è l’era della comunicazione. I grandi comunicatori se la cavano in situazioni difficili e sanno gestire bene le persone. Prima di decidere se lavorare con un Property Manager, organizza diversi (almeno tre) incontri per valutare le sue capacità di comunicazione.

3. Referenze

È sempre un’ottima cosa chiedere delle referenze. Puoi chiedere ad amici o familiari di raccomandarti un buon Property Manager. Il sistema di referenze ti permette di fidarti dell’agente e lasciargli le redini senza alcun dubbio per la testa.

4. Esperto di tecnologia

La tecnologia ha cambiato il modo in cui funziona l’immobiliare. Quando ti rivolgi a dei potenziali Property Manager, assicurati che siano familiari con la tecnologia. L’utilizzo corretto della tecnologia può aiutarti ad ottenere gli affitti migliori per la tua proprietà. Diverse piattaforme permettono di iscriversi ai loro portali e aiutano ad aumentare il tasso di occupazione.

5. Etica del lavoro

Dato che il Property Manager è responsabile di tenere sotto controllo ogni aspetto dell’immobile, è fondamentale che abbia una buona etica del lavoro. Dal gestire le emergenze a riparare eventuali problemi tecnici per tempo, un Property Manager deve essere sempre pronto a dare il massimo oltre ad avere un atteggiamento positivo.

Consiglio extra

Evita di sceglierne uno a caso e consegnargli le chiavi. È consigliato rivolgersi ad almeno 3 Property Manager prima di decidere quale scegliere. Questo ti aiuterà a crearti un’idea del range di costi ed opzioni disponibili sul mercato. Infine, quando assumi un Property Manager, dai la preferenza a persone con profonda conoscenza della zona, perché saranno in grado di provvedere ad ogni necessità più rapidamente.

Holiplanet-Affitti a Breve si prende cura delle case dei nostri clienti da oltre 15 anni. Attraverso passione, dedizione e cura dei dettagli garantiamo che gli immobili gestiti siano in condizioni eccellenti. Con Holiplanet-Affitti a Breve i proprietari possono dormire sonni tranquilli, sicuri di trovare la loro abitazione impeccabile ogni qualvolta desiderino soggiornarvi.